giovedì 22 maggio 2014

BROCARDO DEL GIORNO: Ignorantia legis non excusat:

L’ignoranza della legge non scusa. E’ uno dei principi fondamentali del nostro ordinamento giuridico, in base al quale nessuno può invocare, con particolare riferimento al diritto penale, la non conoscenza di una legge o di una prescrizione, per eluderne l’applicazione. Il rigore di tale principio è stato temperato dalla storica sentenza della Corte Costituzionale n. 364 del 1988, che ha considerato tale ignoranza scusabile in presenza di un difetto di adeguata pubblicizzazione della legge, che risulterebbe pertanto non applicata perché non conosciuta.