lunedì 27 gennaio 2014

VERBALE DI MEDIAZIONE (POST RIFORMA)

ORGANISMO DI MEDIAZIONE….

accreditato in data 00 / 00/00 al n. ….. del registro tenuto dal Ministero della Giustizia


VERBALE DI MEDIAZIONE
(presso la sede operativa di ……)

CATEGORIA DELLA MEDIAZIONE: OBBLIGATORIA

REG. N.:                                                                    /201                                
DEPOSITO ISTANZA:                                             /201                                
OGGETTO DELLA DOMANDA                                                                     
VALORE DELLA DOMANDA           €                                                           

Note:

1 – PARTE ISTANTE:                                                                    , nato a                                    il                                  , residente
a                                                                                  in                                                                                                             n.            ,
c.f.                                                         , documento                                                                                                   , che agisce
in proprio nella qualità di rappresentante legale di                                                                                                  , con sede legale in
                                                                             , n.                     , c.f./p.i.
assistita    dall’Avv.                                                                                                     ed elettivamente domiciliato presso il suo
Studio, in                              ,                                                                                                                                     n.           .
convocata  il                                               a mezzo lettera a/r n.                                 /fax                                .

2 – PARTE ISTANTE (eventuale):                                                , nato a                                  il                                   , residente
a                                                                                 in                                                                                                               n.           ,
c.f.                                                      , documento                                                                                                  , che agisce
in proprio nella qualità di rappresentante legale di                                                                                                  , con sede legale in
                                                                           , n.    , c.f./p.i.
assistita    dall’Avv.                                                                                                     ed elettivamente domiciliato presso il suo
Studio, in                              ,                                                                                                                                     n.            .
convocata  il                                               a mezzo lettera a/r n.                                 /fax                                 .

1 – PARTE CHIAMATA:                                                                   , nato a                                 il                                  , residente a                                                                            in                                                                                                      n.          ,
c.f.                                                         , documento                                                                                                   , che agisce
in proprio nella qualità di rappresentante legale di                                                                                                  , con sede legale in
                                                                             , n.                     , c.f./p.i.
assistita    dall’Avv.                                                                                                     ed elettivamente domiciliato presso il suo
Studio, in                              ,                                                                                                                                     n.           .
convocata  il                                               a mezzo lettera a/r n.                                 /fax                                .

2 – PARTE CHIAMATA (eventuale):                                                                            , nato a                                 il                                ,   residente a                                                                                         in                                                                                                    n.          ,
c.f.                                                         , documento                                                                                                   , che agisce
in proprio nella qualità di rappresentante legale di                                                                                                 , con sede legale in
                                                                            , n.                      , c.f./p.i.
assistita    dall’Avv.                                                                                                      ed elettivamente domiciliato presso il suo
Studio, in                              ,                                                                                                                                      n.       .
convocata  il                                                a mezzo lettera a/r n.                                /fax                                .







*  *  *
Il giorno                                   /                /            , alle ore                                    presso la sede dell’Organismo di Mediazione  di Roma,
sita in Via ………. dinanzi al sottoscritto                                      ,Mediatore professionista iscritto nell’elenco dei Mediatori di codesto Organismo, sono comparsi:
 








E’ altresì presente l’Avv.                                                                                             Mediatore/i accreditato/i presso l’Organismo di mediazione forense di Roma, il quale/i, in assenza di esplicita opposizione delle parti presenti, partecipa/no all’incontro ai fini del tirocinio assistito ai sensi del D.M. 180/12, del DM 145/2011 e della Circolare Ministeriale del 20/12/2011.
Il Mediatore informa preliminarmente i comparenti:
a)   circa la natura e le finalità del presente procedimento di mediazione, e le modalità del suo svolgimento;
b)   sull’obbligo di essere assistite da un Avvocato, avvertendole che l’eventuale scelta di procedere senza tale assistenza comporta verifica (o costituisce mancato avveramento) della condizione di procedibilità per le materie in cui la mediazione è obbligatoria (come stabilita dal D.Lgs. 28/2010 e successive modifiche);
c)   che la sottoscrizione degli Avvocati all’accordo raggiunto attribuisce al verbale natura di titolo esecutivo, senza necessità di omologa da parte del Tribunale;
d)   sul ruolo di ciascuno dei presenti;
e)   riguardo alla propria posizione di neutralità, imparzialità e indipendenza rispetto alle parti stesse, ai professionisti che le assistono ed all’oggetto della controversia;
f)    delle agevolazioni previste dall’art. 17, co. 2 e 3, e in particolare che: i) tutti gli atti, documenti e provvedimenti relativi al procedimento di mediazione sono esenti dall’imposta di bollo e da ogni spesa, tassa o diritto di qualsiasi specie e natura; ii) il verbale di accordo è esente dall’imposta di registro entro il limite di valore di € 50.000,00=, altrimenti l’imposta è dovuta per la parte eccedente; iii) quando la mediazione è condizione di procedibilità della domanda ai sensi dell’art. 5, co. 1, D.Lgs. 28/10 all’Organismo non è dovuta alcuna indennità dalla parte che si trova nelle condizioni per l’ammissione al patrocinio a spese dello Stato, ai sensi dell’art. 76 (L) del T.U. delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di spese di giustizia di cui al D.P.R. del 30/5/02 n. 115; a tale fine la parte è tenuta a depositare presso l’Organismo apposita dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, la cui sottoscrizione può essere autenticata dal medesimo Mediatore, nonché a produrre, a pena di inammissibilità, la documentazione necessaria a comprovare la veridicità di quanto dichiarato; iv) delle agevolazioni fiscali di cui all’art. 20 D.Lgs. 28/10 e successive modificazioni, sotto forma di deduzioni fiscali fino alla concorrenza di € 500,00= per l’indennità di mediazione corrisposta nell’ipotesi di esito positivo del procedimento, ovvero di € 250,00= per il caso di esito negativo;
g)   In merito agli obblighi di riservatezza connaturati al procedimento di mediazione, e, precisamente che, ai sensi e per gli effetti degli artt. 9 Regolamento, 9 e 10 del D.Lgs. 28/2010:
-  il procedimento di mediazione è riservato e tutto quanto viene dichiarato nel corso degli incontri o nelle sessioni separate non può essere registrato né verbalizzato;
-  i fatti e le informazioni apprese in occasione della procedura non possono essere divulgate a terzi;
-  il Mediatore è tenuto alla riservatezza nei confronti delle altre parti rispetto alle dichiarazioni rese e alle informazioni acquisite nel corso delle sessioni separate, salvo consenso della parte dichiarante o dalla quale provengono le informazioni;
-  le dichiarazioni rese o le informazioni acquisite nel corso del procedimento di mediazione non possono essere utilizzate nel giudizio avente il medesimo oggetto anche parziale, iniziato, riassunto o proseguito dopo l’insuccesso della mediazione, salvo consenso della parte dichiarante o dalla quale provengono le informazioni, sul contenuto delle stesse dichiarazioni e informazioni non è ammessa prova testimoniale e non può essere deferito giuramento decisorio;
-  il Mediatore, e chiunque abbia preso parte al procedimento, non può essere tenuto a deporre sul contenuto delle dichiarazioni rese e delle informazioni acquisite nel procedimento di mediazione, né davanti all’autorità giudiziaria né davanti ad altra autorità;
-  le parti e tutti i presenti con la sottoscrizione del presente verbale assumono formalmente il relativo impegno alla riservatezza, approvano e accettano il regolamento di Codesto Organismo, ed espressamente l’art. 16 “Responsabilità dell’Organismo e dei Mediatori”, ed autorizzano l’Organismo stesso al trattamento dei loro dati sensibili alla luce del D.Lgs. 163/03 e successive modifiche.


Il Mediatore consegna alle parti le schede di valutazione del servizio predisposte dall’Organismo, da compilarsi al termine del procedimento.
…………………………………

O Il Mediatore invita le parti ed i loro Avvocati ad esprimersi sulla possibilità di proseguire la procedura di mediazione, informandole che con il loro assenso assumono solidale obbligo a sostenere tutti i costi previsti dalle Tabelle pubblicate dall’Organismo relative ai compensi ed alle spese di procedura e, ne ha la conferma con la loro sottoscrizione

 




 
A questo punto, precisando che nulla di quanto detto dalle parti potrà essere verbalizzato, tranne questioni relative alle modalità del procedimento di mediazione, ascolta le parti comparse sia congiuntamente che disgiuntamente ed eventualmente osserva:
 





O Il Mediatore, dopo ampia analisi e discussione della questione sottoposta al suo esame,

□             preso atto della dichiarazione  della parte chiamata/istante che non sussistono i presupposti per una conciliazione, e che quindi non è intenzionata ad iniziare la mediazione, conclude il presente procedimento con esito negativo (Art.  del Regolamento);

O □         d’intesa con la/le parte/i, rilevato che

 



                               rinvia alla seduta del                         ora                               (Art.  del Regolamento), con onere a carico dell.. □ parti/e presenti/e □ segreteria di eseguire le relative comunicazioni a
 




…………………………………………

O □         su richiesta congiunta delle parti, formula proposta conciliativa che provvederà per tramite della segreteria ad inviare ai comparenti i quali, resi edotti delle conseguenze previste dall’art. 13 D.Lgs. 28/10, si impegnano a comunicare per iscritto alla segreteria l’accettazione o il rifiuto della proposta medesima entro e non oltre 7 giorni a decorrere dalla ricezione della stessa (Art. del Regolamento);

O □         rilevata la mancata partecipazione alla presente procedura della parte chiamata/istante, previa verifica della regolarità nella spedizione e ricevimento delle convocazioni, dà atto che il presente procedimento si conclude con esito negativo (Art.  del Regolamento);

O □         dà atto che le parti definiscono la presente procedura come da separato accordo che si allega in originale al presente verbale di cui costituisce parte integrante e sostanziale e che la presente procedura si conclude con esito positivo (Art.  del Regolamento);

O □         rilevato il mancato accordo delle parti ovvero la mancata adesione delle stesse alla proposta formulata dal Mediatore, da atto che la presente procedura si conclude con esito negativo (art. del Regolamento);

O □         rilevato l’inutile decorso del termine di 3 mesi dalla proposizione della domanda, da atto che, in assenza di accordo delle parti diretto a prolungare i termini della presente procedura, la stessa si conclude con esito negativo (Art.  del Regolamento);

□            
 




La seduta odierna viene chiusa previa integrale lettura del presente verbale alle parti le quali lo approvano e lo sottoscrivono con me Mediatore quando sono le ore                        .


Sottoscrizione parte/i istante/i
Sottoscrizione avvocato parte istante
Sottoscrizione parte/i chiamata/e
Sottoscrizione avvocato parte chiamata
Sottoscrizione Mediatore/i tirocinante/i
Sottoscrizione altre parti presenti
Sottoscrizione Mediatore (anche per certificazione delle sottoscrizioni)





Successivamente, all’incontro del                               /               /2014, alle ore                     presso la sede dell’Organismo di Mediazione di , sita in Via  dinanzi al sottoscritto                                , Mediatore professionista iscritto nell’elenco dei Mediatori di codesto Organismo, sono comparsi:
 






E’ altresì presente l’Avv.                                                                                                  Mediatore/I accreditato/I presso l’Organismo di mediazione forense di Roma, il/i quale/i, in assenza di esplicita opposizione delle parti presenti, partecipa/no all’incontro ai fini del tirocinio assistito ai sensi del D.M. 180/12, del DM 145/2011 e della Circolare Ministeriale del 20/12/2011.
Il Mediatore, rese edotte le parti comparse delle informazioni di cui ai superiori punti a, b, c, d, e, ascolta le stesse sia congiuntamente che disgiuntamente
 


Il Mediatore dopo ampio dibattito
□             d’intesa con le parti, rilevato che

 



                               rinvia alla seduta del                         ora                               (Art.  del Regolamento), con onere di □ parti presenti □ segreteria di eseguire le relative comunicazioni a
 




□             su richiesta congiunta delle parti, formula proposta conciliativa che provvederà per tramite della segreteria ad inviare ai comparenti i quali, resi edotti delle conseguenze previste dall’art. 13 D.Lgs. 28/10, si impegnano a comunicare per iscritto alla segreteria l’accettazione o il rifiuto della proposta medesima entro e non oltre 7 giorni a decorrere dalla ricezione della stessa (Art. del Regolamento);

□             rilevata la mancata partecipazione alla presente procedura della parte chiamata/istante, da atto che il presente procedimento si conclude con esito negativo (Art.  del Regolamento);

□             da atto che le parti definiscono la presente procedura come da separato accordo che si allega in originale al presente verbale di cui costituisce parte integrante e sostanziale e che la presente procedura si conclude con esito positivo (Art.  del Regolamento);

□             rilevato il mancato accordo delle parti ovvero la mancata adesione delle stesse alla proposta formulata dal Mediatore, da atto che la presente procedura si conclude con esito negativo (art.  del Regolamento);

□             rilevato l’inutile decorso del termine di 3 mesi dalla proposizione della domanda, da atto che, in assenza di accordo delle parti diretto a prolungare i termini della presente procedura, la stessa si conclude con esito negativo (Art.  del Regolamento);

□            
 




La seduta odierna viene chiusa previa integrale lettura del presente verbale alle parti le quali lo approvano e lo sottoscrivono con me Mediatore quando sono le ore                        .

Sottoscrizione parte/i istante/i
Sottoscrizione avvocato parte istante
Sottoscrizione parte/i chiamata/e
Sottoscrizione avvocato parte chiamata
Sottoscrizione Mediatore tirocinante
Sottoscrizione altre parti presenti
Sottoscrizione Mediatore (per certificazione delle sottoscrizioni)